Gastronomia tra Alpi e Mar Adriatico

Rifugi e alpeggi a Nassfeld-Pressegger See

Una pausa ricca di sapori è d’obbligo per escursioni e tour in bici! Fedeli a questo motto i gestori dei 46 rifugi in alpeggio del Summer World saranno felici della vostra visita. Sia in coppia che in vacanza con la famiglia e i bambini: fare una sosta, rilassarsi e godersi il momento, è il nostro motto. Dal meritato riposo fino alle feste nei rifugi, le Alpi Carniche, del Gailtal e Giulie offrono il piacere più vario. 

Il mondo pieno di sorprese dei sapori

Il versante gastronomico del World of Mountains & Lakes

La gastronomia tradizionale del World of Mountains & Lakes rispecchia le particolarità regionali. Variegata, tradizionale, genuina e aperta al nuovo: le pause di ristoro lungo il cammino offrono tante opportunità di conoscere il territorio, la gente, il modo di vivere. Tra Alpi e Mar Adriatico, dalla regione di Nassfeld-Pressegger See alla valle Lesachtal e al Weissensee fino a Tarvisio in Italia – farete un viaggio nei sapori pieno di sorprese.

Recuperare il piacere tradizionale

Sia come punto di partenza per i tour sul versante soleggiato delle Alpi che come possibilità di pernottamento nei tour di più giorni o come pausa breve: nessun escursionista o ciclista può evitare i tradizionali rifugi in alpeggio. Ed è una fortuna, visto che promettono momenti di piacere autentico e genuino con specialità regionali della migliore qualità.

La tradizione non è da svalutare come arretratezza e le dimensioni modeste non sono necessariamente uno svantaggio. Lo hanno ben chiaro i gestori dei rifugi nel World of Mountains & Lakes offrendo, nel complesso, 46 luoghi speciali lontani dalla frenesia e dallo stress della vita quotidiana. Nella straordinaria regione Slow Food Travel sul versante soleggiato delle Alpi rallentare e gustare il momento sono le cose più importanti. Buono a sapersi: alcuni degli alpeggi in esercizio sono partner certificati. 

Una promessa di piacere: un’escursione lungo la Via Lattea della Carinzia. Ogni costellazione racconta tra l’altro una interessante storia (gastronomica) - creando un legame con gli alpeggi della regione, i loro contadini e la vita in alpeggio di ieri e di oggi. 

Prenotare ora un tour di più giorni!

 

The following huts are looking forward to welcoming you:

egreti gastronomici

Consiglio Nr. 1: villaggi in alpeggio della Carinzia

Sapete quali sono i tre villaggi in alpeggio della Carinzia? Se non è così è tempo di scoprirlo! La storia degli alpeggi Egger, Dellacher e Poludniger risale all’indietro fino al 19° secolo - questi sono quindi tra gli alpeggi più tradizionali di tutta la Carinzia. Chi cerca un’esperienza culinaria particolare sarà servito sull’alpeggio Hochtal vicino a Hermagor.

Consiglio Nr. 2: formaggio degli alpeggi del Gailtal DOP e speck del Gailtal IGP

Che cosa non dovrebbe mai mancare in una pausa dopo la scalata in vetta? Avete indovinato, una merenda sostanziosa! Nel Gailtal la produzione del formaggio ha una lunga tradizione - e sono squisiti sia il formaggio degli alpeggi del Gailtal DOP, che lo speck del Gailtal IGP! Entrambi i prodotti regionali sono sottoposti ai controlli di qualità più stringenti come conferma il sapore di ogni boccone.

Inoltre: Lo speck si contraddistingue dai sigilli di piombo verdi e rossi. Il piombino rosso garantisce la produzione complessiva di speck, lo speck munito di piombino verde è prodotto dai macellai del Gailtal.

Consiglio Nr. 3: assaporare i tesori genuini della regione

Sia con il miele delle api Carnica, che con squisite erbe di alpeggio o pesce dai laghi con acqua pulita come quella potabile: la natura del sud delle Alpi ha vari tesori da offrire. Convincetevi da soli e scoprite subito di più sullo straordinario Culinary World!

Cosa desideri scoprire?